LogoViandanti_top

Psicoterapia

“Ogni vita è un'opera d'arte, ognuno, proprio ognuno è il centro del mondo... E persona si diventa progressivamente, lungo tutta la vita, in quel rapporto tra 'la vita in adattamento' e la vita vera, e cioè tra difesa dagli altri e rischio della conoscenza affettiva che continua tutta la vita e fa sì che si possa dire della natura umana che è conflitto e insieme persona”

Romanini 1997

Intendiamo la psicoterapia come un incontro persona-persona fondato sul riconoscimento, la cura, la ricerca di significato. Nel viaggio terapeutico, inteso in quest'ottica, il sintomo che il paziente reca, sia esso depressione, ansia, perversione, compulsione... evoca l'interruzione, l'incistarsi, la deriva di un tentativo di integrare e lasciar coesistere le infinite sfaccettature della propria persona e percepirne l'armonia. “L'arte di vivere significativamente” (V. Frankl) si snoda a partire da un contatto profondo con i propri sentimenti, i propri vuoti, le assenze e le presenze che delimitano i contorni del nostro esserci nel mondo. Il terapeuta-persona diviene testimone di tale contatto intimo ed utilizza ascolto, conoscenza, tecniche e strategie lungo un piano e un processo terapeutico volti a sviluppare insieme al paziente una narrazione armonica del proprio vissuto. Il sintomo, decifrato nel significato che vuole veicolare, può lasciare il posto al cambiamento e l'individuo può trovare accesso a sempre maggiori gradi di libertà.

Bacheca

Calendario Viandanti 2014-2015

CalendarioViandanti2014-2015_bacheca